Adozioni bambini ucraini

E’ nato il 2 Luglio 2010 il primo Villaggio SOS dell’Ucraina, la cerimonia di inaugurazione è stata ufficializzata dal presidente di SOS Villaggi dei Bambini Internazionale, Helmut Kutin con la consegna di una chiave simbolica del villaggio alla sua più giovane abitante, Vitaliy, 2 anni.

Il Villaggio si trova vicino a Kiev e ospità già 42 bimbi in 9 case famiglia sostenuti grazie all’adozione a distanza in Ucraina. Il villaggio non è ancora attivo a pieno ritmo, ma il presidente di SOS Villaggi dei Bambini in Ucraina, spera che il Villaggio possa entrare a regime per la fine dell’anno.

Questo è solo il primo dei Villaggi SOS nel paese, le adozioni a distanza in Ucraina sono un contributo fondamentale per i bambini di un popolo segnato nel passato da enormi difficoltà, per questo Kutin ha dichiarato che l’apertura di altri villaggi grazie al sostegno delle adozioni a distanza “Non è solo una possibilità, è un dovere, insieme con i nostri sostenitori stiamo pensando già al secondo villaggio SOS che potrebbe aprire nel giro di un anno e, in seguito si spera nell’inaugurazione di una terza struttura

Portare avanti il progetto in Ucraina è fondamentale per restituire ai bambini del paese la loro infanzia, l’adozione a distanza in Ucraina è un gesto concreto per il futuro dei bambini e del paese.