Contatti con i bimbi adottati a distanza

I bimbi adottati a distanza vivono nei Villaggi SOS con la sicurezza e la serenità di avere qualcuno che si prende cura di loro sotto tutti i punti di vista.

I genitori che hanno adottato a distanza possono:

  • scrivere ai loro bambini nella lingua prescelta per la corrispondenza al momento della compilazione del form di richiesta d’adozione;
  • mandare foto ai bambini, anche se, a causa delle diverse culture e condizioni di vita, sconsigliamo di mandare ai bambini fotografie di case o stanze poichè potrebbero dare ai bambini una falsa idea di lusso e indurli ad avere una percezione sbagliata della realtà dei loro benefattori a causa della sostanziale differenza fra gli stili di vita
  • è possibile anche mandare piccoli regali ai bimbi, come matite, mollettine o oggetti di poco valore che stiano all’interno di una busta, sconsigliamo di mandare pacchi, grossi regali o denaro nelle buste ai bambini adottati a distanza, è possibile che vadano perse o rubate prima di arrivare a destinazione.

I genitori a distanza possono inoltre andare a trovare i bimbi adottati a distanza nei Villaggi SOS in cui vivono, è consigliabile però avvisare la direzione sulla data di arrivo per l’organizzazione dell’accoglienza.