SOS Villaggi dei Bambini lavoriamo per un futuro migliore

1.715 programmi specifici per aiutare i bimbi di 132 paesi nel mondo.

Dal Sud America all’Africa e fino all’Asia, SOS Villaggi dei bambini è presente nei 5 continenti per aiutare i bambini in difficoltà e prevenire l’abbandono con 8 modelli di intervento che seguono i bambini durante tutto il loro percorso di crescita e formazione.

Negli Asili SOS vengono ammessi i bambini dei Villaggi SOS e della comunità locale. In questi ambienti i bimbi ammessi sono priortariamente quelli provenienti da famiglie disagiate che non avrebbero altrimenti accesso all’istruzione primaria.

Partendo dai Villaggi SOS dove i bimbi ofrani, abbandonati o che non possono più vivere con la propria famiglia vengono accolti in un contesto caldo e famigliare e sono seguiti e amati, alla Case del Giovane, che peri ragazzi adolescenti costituiscono il punto di partenza per l’indipendenza durante il quale i ragazzi sono ancora sostenuti dalle relazioni instaurate mentre iniziano gli studi superiori o i corsi di formazione professionale. SOS Villaggi dei bambini si occupa anche della formazione professionale dei ragazzi con i Centri di Formazione Professionale che consentono ai giovani dei Villaggi SOS e delle comunità limitrofe una reale possibilità di impiego.

SOS Villaggi dei Bambini Onlus sviluppa anche Centri Medici SOS, la metà dei quali si trova in Africa, per offrire cure di base e d’emergenza alle comunità locali e, come tutti i programmi SOS, molti centri effettuano programmi con effetti a lungo termine.

In caso di guerre o calamità naturali o in condizioni particolarmente difficili SOS da il proprio contributo con programmi di emergenza temporanei.

Tutti gli interventi sono mirati all’inserimento dei bambini e dei ragazzi nella società come adulti consapevoli e responsabili, in grado di affrontare la vita con tolleranza e in modo positivo per creare una comunità migliore.